domenica 30 giugno 2013

PLUMCAKE ALLO YOGURT

Buongiorno amici,

la ricetta di quest'oggi è perfetta da presentare per una bella merenda oppure, ancora meglio, per offrirne una bella fetta a colazione: un Plumcake allo Yogurt.


Il risultato è quello di un impasto molto soffice e profumato (io l'ho arricchito con l'aroma di rum, ma potete scegliere quello che preferite). Inoltre la preparazione è davvero facile  e divertente perchè si usa il vasetto dello yogurt per dosare tutti gli altri ingredienti (un vasetto da 125g).

Un Plumcake perfetto da inzuppare nel caffèlatte per iniziare la giornata con un po' di sprint oppure, aggiungendo una ciotolina di crema alla presentazione, delizioso da presentare come dessert a fine cena.

Fatemi sapere se vi piace!



Un abbraccio


Dosi e ingredienti:
 - 2 Uova
 - 1 vasetto di Yogurt bianco (125g);
 - 1 vasetto di Zucchero;
 - 3 vasetti di Farina;
 - 1/2 vasetto di Olio di oliva (o di semi che ha un sapore meno pesante);
 - 1 Fialetta di aroma al rum;
 - 1 bustina di Lievito.

 Procedimento:
  - Prendere le uova, dividere i tuorli dagli albumi e montare quest'ultimi a neve;
  - Mescolare gli albumi montati a neve con i tuorli e aggiungere lo yogurt;
- Aggiungere poi all'impasto lo zucchero, il lievito e la farina;
- Aggiungere anche l'olio e la fialetta di aroma;
  - Trasferire il composto in uno stampo da Plumcake (il mio è ca. 25cm di lunghezza per ca. 7 cm di altezza);
  - Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti;
  - Spolverizzare con un po' di zucchero a velo.


19 commenti:

  1. buono e leggero questo plum cake..perfetto per una colazione in giardino o in terrazza!...Già messa in bloglovin ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, grazie! Un abbraccio

      Elimina
  2. Ciao cara Nina, ti voglio raccontare una storia: sono 3 giorni e 3 notti che cerco nel web italia, inghilterra america e francia un plumcake allo yogurt con poche uova. Niente, non ho trovato nulla.Stamattina ho perso le speranze. Ora scopro il tuo blog, e curiosando mi imbatto in questo che è come dire..PERFETTO. manca solo una cosa FONDAMENTALE, è un consiglio che ti do spassionato per regalare ricette perfette: le misure della forma! Dici che versi l'impasto in una teglia, credo tu volessi dire nella forma da plumcake ma quanto è lungo/largo/alto? grazie per la risposta, se viene buono, ti faccio un monumento!!ps: potresti per cortesia scrivermi le misure nel mio blog, così non me le perdo. grazie mille!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monique, che carina che sei stata! Mi capita raramente di essere menzionata tra i protagonisti di una storia! Ed hai proprio ragione, che smemorina che sono! E' che sono abituata ad utilizzare le teglie che ho in casa e non do mai le misure, comunque ho corretto la ricetta ;)
      Grazie mille per l'apprezzamento, spero che tornerai a trovarmi!
      Un abbraccio
      Nina

      Elimina
    2. Grazie mille! mi confermi una larghezza di 11cm? (che pallosa che sono!)

      Elimina
    3. Ciao Cara, no no, come aggiunto nella ricetta, la lunghezza del mio stampo è di 25cm circa! ;)

      Elimina
    4. Ciao Monique, sì direi che una larghezza di 11 cm va più che bene!

      Elimina
  3. Ciao cara, delizioso plum cake! Lo inserisco subito nel contest.
    grazie
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! Bellissimo il tuo contest!
      Un abbraccio

      Elimina
  4. Ciao Nina, ho appena buttato il plumcake. Nonso come mai ma al secondo vasetto di farina l'impasto era già duro.... al terzo l'ho praticamente lavorato come un impasto da pane, con le mani...E' venuto fuori duro...:-(

    RispondiElimina
  5. Ciao cara, mi dispiace che non ti sia venuto! Eppure la ricetta che uso è sempre questa! Magari riprova allungando l'impasto con un po' di latte oppure aggiungi un terzo uovo (in alcune ricette c'è). Forse lo yogurt che hai utilizzato era troppo denso, ma solitamente l'impasto risulta molto cremoso, non certo un impasto da tirare con il mattarello. Ho anche ricontrollato le dosi ma sono queste (anche in altri ricettari). Se hai occasione riprova perchè questa ricetta che di solito riesce proprio bene
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Nina l'ho rifatto. E' molto buono ma ho stravolto la ricetta: ho levato un barattolo di farina e cambiato il procedimento. Non posso metterlo sul blog però perché non posso essere sicura della ricetta. Ho usato uno yogurt normalissimo, non compatto. Mi puoi dire la marca che hai usato tu? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, la marca non la ricordo con precisione però non so proprio spiegarmi cosa sia successo. Ho ricontrollato dosi e procedimento, ma io lo faccio proprio così.
      A presto

      Elimina
  7. Ciao, dopo svariate prove con altre ricette trovate online, delle quali non sono rimasta soddisfatta, ho voluto provare anche la tua perchè semplice e veloce da preparare. Il mio plumcake è appena uscito dal forno e direi che questa volta è davvero "bello!!" . Dopo pranzo lo assaggerò con mia figlia e se è buono quanto bello, questa sarà la mia\tua ricetta definitiva ;) ;). Ciao e grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Francesca, sono davvero felice che il tuo plumcake sia riuscito in modo delizioso!
      Un abbraccio
      Nina

      Elimina
  8. Ciao! Prima di accingermi a sperimentare la ricetta vorrei sapere se è possibile sostituire la fialetta di aroma al rum con un goccino di liquore all'amaretto. Grazie mille!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, sì certo. L'importante è che sia un liquore dolce e molto gradito a te e ai tuoi cari! Questa ricetta infatti è proprio perfetta per questa stagione!
      Un abbraccio
      Nina

      Elimina

Grazie per essere passato e per avermi lasciato un pensiero, gentile come sorriso di mamma e lieve come ali di farfalla
Ps: ho inserito la moderazione per essere certa di non perdermene neanche uno dei vostri commenti!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...