venerdì 17 ottobre 2014

TRECCIA DI PAN BRIOCHES CON L'UVETTA

Care Amiche,

vi ricordate la ricetta del "Pan Brioches alla Nutella"? Oggi ho voluto realizzare un pane intrecciato, arricchito con l'uvetta sultanina e così è nata questa Treccia di Pan Brioches con l'Uvetta!



Inutile ripeterlo, panificare dà sempre grande soddisfazione, almeno a me! E questa treccia è davvero semplice da preparare. Purtroppo, a differenza delle mie ricette solite, questa non è veloce da preparare perchè bisogna rispettare rigorosamente i tempi di lievitazione dell'impasto in modo che il lievito possa attivarsi per bene, altrimenti, in forno, il pan brioches si cuocerà male.


Io ho voluto realizzare una treccia semplice, ma, se siete delle esperte, potete dividere l'impasto in più porzioni e creare un intreccio più complesso. Io ho voluto mantenermi sul semplice come nel caso della Treccia con confettura di pesche. Poi ho utilizzato la planetaria per amalgamare tutti gli ingredienti, ma non è indispensabile. Potete ottenere un buon impasto anche con l'aiuto di un cucchiaio di legno e di una bowl capiente! L'importante e lavorarlo a lungo, almeno per 10 minuti di orologio.


Mi sembra di aver detto tutto, ma se avete altre domande non dovete far altro che chiedere! Ecco la ricetta, a presto!

Un abbraccio

Dosi e Ingredienti:
- 250g di Farina "00";
- 150g di Farina Manitoba;
- 1 bustina di Lievito di birra per preparazioni salate;
- 60g di Zucchero;
- 100g di Uvetta Sultanina;
- 1 cucchiaio di Zucchero;
- 1 bustina di Vanillina;
- 300ml di Latte;
- 50g di Burro;
- 1 Uovo per spennellare.


Preparazione:
- Mettere l'uvetta in una ciotola ed aggiungere acqua fino a ricoprirla;
- Nella tazza della planetaria riunire i due tipi di farina, la vanillina e lo zucchero;
- A parte mettere a scaldare il latte che si deve soltanto intiepidire;
- In una tazza versare il cucchiaio di zucchero ed aggiungere il lievito di birra;
- Aggiungere anche tre o quattro cucchiai di latte tiepido e far sciogliere per bene il lievito;
- Aggiungere il composto di lievito alle farine ed azionare la planetaria;
- Aggiungere poco per volta il latte appena tiepido;
- Nel frattempo mettere a sciogliere il burro a fuoco basso;
- Aggiungere all'impasto anche il burro fuso e l'uvetta sultanina scolata per bene;
- Continuare a far amalgamare tutti gli ingredienti impastando il composto per almeno 10 minuti;
- A questo punto il composto sarà diventato liscio e omogeneo;
- Prendere l'impasto e metterlo in una ciotola capiente a lievitare, coperto con un canovaccio umido;
- Far lievitare per 2 ore circa;
- Trascorso il tempo di lievitazione, riprendere l'impasto che sarà raddoppiato di volume e dividerlo in tre porzioni;
- Prendere ogni porzione di impasto e ricavarne un "salsicciotto" abbastanza lungo;
- Unire i tre "salsicciotti" ottenuti per un'estremità e cominciare ad intrecciarli in modo da ottenere una treccia a tre capi;
- Lasciar lievitare la treccia su un foglio di carta da forno e coperta con un canovaccio umido per un'altra ora;
-  Trascorsa anche l'ultima ora, sbattere l'uovo e spennellare la superficie della treccia;
- Cuocere a 180°, forno statico, per 25/30 min.

Trovate questa ricetta anche su Buonissimo.org


1 commento:

Grazie per essere passato e per avermi lasciato un pensiero, gentile come sorriso di mamma e lieve come ali di farfalla
Ps: ho inserito la moderazione per essere certa di non perdermene neanche uno dei vostri commenti!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...